Storia

Merano e dintorni ha una lunga e ricca storia, nella quale spiccano personalità come Andreas Hofer.

„Castrum Maiense“, così fu chiamato l’insediamento fortificato romano costruito in epoca tardo-antica, che si è trasformato nel quartiere di Maia. Merano stessa fu menzionata per la prima volta nel 857 e si sviluppa notevolmente sotto i conti del Tirolo nel corso del 200. Nel corso del XIII secolo Merano diviene città. Quando nel 1420 i conti del Tirolo trasferirono la loro sede a Innsbruck, la città perse la sua importanza come centro economico.

Solo nelle guerre di liberazione del Tirolo del 1809 Merano ritornò al centro dell’attenzione, con Andreas Hofer come protagonista delle battaglie. Sul Monte Benedetto sopra Merano, i tirolesi vinsero la lotta contro i Francesi e Bavaresi.

Merano ha anche un’antica tradizione turistica ed é considerata una delle prime roccaforti turistiche dell’impero asburgico. Molti sono stati infatti gli ospiti illursti della politica e della cultura che hanno passato le loro vacanze a Merano e dintorni, per esempio l’imperatrice Sissi e lo scrittore Franz Kafka.

  1. Oetzi

    Oetzi

    L’uomo del Similaun è esposto presso il Museo Archeologico nel centro di Bolzano.
  2. Andreas Hofer

    Andreas Hofer

    L’eroe tirolese nacque a San Leonardo in Passiria.
  3. Peter Mitterhofer

    Peter Mitterhofer

    Peter Mitterhofer, nato a Parcines, è il genio che inventò la macchina da scrivere.
  4. Luis Zuegg

    Luis Zuegg

    L’ingeniere Luis Zuegg è uno dei pionieri delle tecniche funiviarie moderne che ha…
suggerimenti ed ulteriori informazioni