Sinigo

La frazione di Sinigo, nata e cresciuta durante il secolo scorso, si trova a pochi km a sud del centro di Merano.

La località di Sinigo fa parte del comune di Merano ed à situata circa 4 km al sud della città. L’origine di Sinigo risale alla politica di insediamento del secolo scorso, quando sono nate non solo imprese industriali, ma anche quartieri residenziali per le famiglie operaie arrivate in Alto Adige, da altre regioni d’Italia, in seguito alla politica di insediamenti e di industrializzazione perseguita dal regime fascista.

La storia di Sinigo rappresenta dunque una capitolo significativo della storia sudtirolese del secolo scorso. Verso la fine degli anni 1920, l’Opera Nazionale Combattenti bonificò la zona, fino ad allora paludosa, intorno al rio Sinigo. L’industria Montecatini, che a pochi km più a sud costruì una fabbrica per la produzione di concimi, si occupò della costruzione delle case, delle scuole, della chiesa e delle strutture ricreative del nuovo insediamento, che prese il nome di Borgo Vittoria.

Oggi, al posto della Montecatini, l’azienda Memc, produttore di pannelli solari, ha la sua sede a Sinigo. Svolge anche delle ricerche nei settori delle energie rinnovabili e delle nuove tecnologie. Sinigo, in tutti questi anni, ha potuto preservare il suo carattere paesano ed è circondato dai vigneti verso il Montefranco e dai frutteti della Val d’Adige.

Suggerimenti ed ulteriori informazioni