Castel Tirolo

Castel Tirolo sopra Merano racconta dei Conti di Tirolo, di uccelli rapaci e della regione del Tirolo.

Su un colle maestoso emerge Castel Tirolo, il castello avito dei Conti di Tirolo (Conti della Val Venosta). Un castello che non solo diede il nome al vicino paese di Tirolo ma all’intera regione e che ne ìnfluenzò in modo significativo la sua storia. Il primo insediamento fortificato venne costruito già attorno al 1100. Il muro di cinta che risale a quel tempo è uno delle mura di cinta più antiche ancora esistenti. La seconda fase di costruzione - alla quale risale anche il mastio - è datata 1139/40 sotto i Conti di Tirolo, mentre la terza fase avenne sotto il conte Mainardo II di Tirolo nel XIII secolo.

Castel Tirolo fu residenza dei Conti di Tirolo fino al 1420, quando la residenza venne spostata ad Innsbruck. Il castello visse il periodo di massimo splendore nel XIV secolo, grazie a Margherita di Tirolo detta Margherita Boccagrande. Nel XVI secolo invece iniziò il periodo di decadimento del castello. Nel 1816 l’edificio venne acquistato dalla città di Merano che poco dopo lo regalò all’Imperatore Francesco I. Però fu Friedrich von Schmidt, un famoso architetto e cittadino onorario della città di Vienna che, a fine XIX secolo, restaurò Castel Tirolo in stile neogotico. Oggi il castello è di proprietà della Provincia Autonoma di Bolzano.

Attualmente Castel Tirolo ospita il museo storico-culturale della Provincia di Bolzano, aperto nel 2003. La visita al museo include il palazzo meridionale con i celebri portali romanici, gli affreschi della cappella a due piani, la camera nuziale di Margherita Boccagrande (Margherita di Tirolo-Gorizia) ed il mastio, dove in 20 tappe si ripercorre la storia del XX secolo. Dopo aver visitato il castello si possono ammirare uccelli rapaci e osservarli in volo, dato che nei pressi si trova il Centro Recupero Avifauna Castel Tirolo.

Orari d’apertura - museo:
dal 15 marzo al 9 dicembre 2019
da martedì a domenica dalle ore 10.00 alle 17.00
chiuso il lunedì

Biglietto adulti - museo:
Euro 7,00, biglietto per famiglie disponibile

visite guidate per gruppi su richiesta

Ulteriori informazioni:
tel. +39 0473 220221, info@schlosstirol.it

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

  1. Hotel Waldhof
    Hotel

    Hotel Waldhof

  2. Hotel Viktoria
    Hotel

    Hotel Viktoria

  3. Im Tiefenbrunn
    Hotel

    Im Tiefenbrunn

  4. Hotel Residence St. Kassian
    Residence

    Hotel Residence St. Kassian

  5. Botango
    Hotel

    Botango

Suggerimenti ed ulteriori informazioni