Castel San Zeno

Castel San Zeno, chiamato anche Zenoburg, si trova su uno sperone di roccia all’ingresso della Val Passiria.

Lo sperone di roccia, chiamato anche Monte Zeno, sopra il quale s’innalza Castel San Zeno si trova in una posizione strategica ed importante nell’area comunale di Tirolo. Giá i romani avevano eretto qui un posto di base per il controllo delle vie commerciali, il cosiddetto Castrum Majense. Nel medioevo venne poi eretta la cappella consacrata a San Zeno, la quale per un lungo periodo era una nota meta di pellegrinaggio.

Verso la fine del millennio la cappella cadde in disuso. Nel XIII secolo furono erette le prime costruzioni nei dintorni della chiesetta da Mainardo II di Tirolo-Gorizia di una residenza ed una fortificazione. Quando nel 1301 Castel Tirolo fu distrutto da un incendio, la sede dei Conti di Tirolo venne spostata a Castel San Zeno. Nel 1347 il castello venne distrutto ad opera di Carlo IV di Lussemburgo, dopodiche non venne più ricostruito ed andò completamente in rovina.

Nel 1799 Leopold von Braitenberg, proprietario del vicino maso Stemmerhof, acquistò il castello e lo fece ristrutturare. Castel San Zeno oggi è una rovina non accessibile al pubblico.

Alloggi consigliati

  1. Botango
    Hotel

    Botango

  2. Design Hotel Tyrol
    Hotel

    Design Hotel Tyrol

  3. Hotel Waldhof
    Hotel

    Hotel Waldhof

  4. Prokulus
    Hotel

    Prokulus

  5. Hotel Traubenheim
    Hotel

    Hotel Traubenheim

Suggerimenti ed ulteriori informazioni