prissian schloss wehrburg
prissian schloss wehrburg

Castel Sant’Erasmo

Castel Sant’Erasmo si trova sopra il paese di Prissiano e sembra sorvegliare la Val d’Adige.

Castel Sant’Erasmo (ted: Wehrburg) domina dalla collina i due paesi di mezzo monte Prissiano e Tesimo. Il castello é composto da due torri quadrangolari abitative e un palazzo, che fu rinnovato nel 1900. Affreschi, finestre ad arco a tutto sesto, scale e vari altri elementi decorativi, fanno della rocca un vero gioiello. Del castello fa parte anche una cappella del XV secolo, che si trova subito dopo l’ingresso al complesso. Questa cappella dedicata a Sant’Erasmo conserva un importante affresco e una pregevole Pietà risalente al 1420.

Già nel XIII secolo, il maniero fu menzionato per la prima volta, assieme alla stirpe dei Signori von Wehrburg-Andrian. Nel 1411 la famiglia Morandin riuscì a conquistare il castello, ma si estinse nel 1798. Da quel momento, il castello cadde in rovina. Un conte ungherese, inviato dall’impero asburgico, rilevò nel 1900 Castel Sant’Erasmo, per sottoporlo di seguito a un’opera di restauro.

Dopo la Prima Guerra Mondiale, ne divenne proprietario l’inglese Artur Rudston Brown, che vendette il castello verso la fine del XX secolo al prissianese Hermann Holzner, gestore dell’albergo “Zum Mohren”. Quest’ultimo infine, trasformò il castello in una struttura alberghiera. Per questo motivo, solo il cortile di Castel Sant’Erasmo è accessibile al pubblico.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

  1. Hotel Residence St. Kassian
    Hotel Residence St. Kassian
    Residence

    Hotel Residence St. Kassian

Suggerimenti ed ulteriori informazioni