schloss labers bei meran
schloss labers bei meran

Castel Labers

Castel Labers, a Labers, un quartiere di Merano, fu menzionato per la prima volta nel XII secolo.

Sopra Castel Rametz, a Labers, si trova Castel Labers. La costruzione con due torri angolari era, in tempi passati, un semplice maso, che portò il nome dei suoi proprietari, Laubers. Nel 1185 questo maso venne menzionato per la prima volta in documenti scritti. Ma già prima, tra il 1077 e il 1082, ci viveva un uomo di nome Ulrich von Laubers. La proprietà passò poi, nel XIII secolo, a Heinrich Marschall von Tirol.

Nei secoli successivi, diverse famiglie acquistarono e vendettero Castel Labers. Nel 1891 infine, il danese Adolf Neubert prese possesso del castello e lo trasformò in una piccola pensione. Purtroppo, con i lavori di ristrutturazione, la struttura originale è andata perduta. Solo alcune particolarità oggi si possono ancora vedere: la cantina e la cappella di San Michele, che risale al XV secolo, sono ancora testimoni di tempi antichi.

Durante la Seconda Guerra Mondiale, furono prodotte presso il castello banconote false del dollaro e scellini della sterlina. Si trattava di una delle più grandi contraffazioni di denaro della storia (”Operazione Bernhard”). Dopo la Seconda Guerra Mondiale, Castel Labers è stato nuovamente trasformato in un hotel. Per questo motivo, oggi, il castello non é accessibile al pubblico.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

  1. Hotel Residence St. Kassian
    Hotel Residence St. Kassian
    Residence

    Hotel Residence St. Kassian

Suggerimenti ed ulteriori informazioni