Velloi

Velloi è punto di partenza per varie escursioni, situato tra un dolce paesaggio fatto di vigneti ed un paesaggio alpino.

Velloi si estende da 990 a 1.500 m s.l.m. ed è circondato da un paesaggio di contrasti - dolci vigneti a valle fiancheggiati da un tipico paesaggio alpino. Da questa località si può godere di una splendida vista sulla composizione artistica in stile “land art”, composta da 80 rocce che raffigurano un sole e che si trova all’uscita della superstrada MeBo. Consigliamo una visita anche alla Chiesetta della Santissima Trinità che risale alla fine dell’Ottocento.

Negli anni 60 e 70 fu costruita la seggiovia che porta da Plars a Velloi rendendo così la località molto più accessibile, negli stessi anni venne costruita anche la cestovia che collega Velloi alla Malga Leiter. Il monte di Velloi é ricco di sentieri escursionistici, da qui si può raggiungere Tirolo, Parcines, Sopranes e Hochmut. Il sentiero “Vellauer Felsenweg“ (richiede l’assenza di vertigini) ed il sentiero Hans Frieden, sono escursioni molto belle che vi consigliamo d’intraprendere.

Da non perdere è anche una gita in cestovia alla Malga Leiter: se non soffrite di vertigini potete godere una vista panoramica mozzafiato. La Malga Leiteralm (1.550 m), aperta da marzo a novembre, si trova lungo l’Alta Via Meranese nel parco naturale Gruppo di Tessa e rappresenta un punto ideale per escursioni in alta montagna. Mete escursionistiche raggiungibili da questo rifugio sono il Cigat, la Cima Rosa, la Cima Mutta e i Laghi di Sopranes.

Suggerimenti ed ulteriori informazioni