Monte Santa Caterina

La chiesa di Monte Santa Caterina che troneggia su un promontorio è visibile già da lontano.

Il paese di Monte Santa Caterina è circondato da vasti prati verdeggianti a 1.245 m di altitudine ed è caratterizzato da un gran numero di masi antichi. Su un promontorio troneggia la chiesa parrocchiale di Monte Santa Caterina, visibile già da lontano. Quì una volta si trovò il castello dei Signori della Val Senales. Nel 1500 al suo posto fu costruita una chiesetta, ampliata in stile romanico nel 1748.

La favolosa posizione di questo paesino permette una splendida vista sulla Val Senales. Inoltre si possono vedere la Val d’Adige e Castel Juval, la residenza di Reinhold Messner dove si trova uno dei suoi MMM (Messner Mountain Museum). Monte Santa Caterina è anche un punto di partenza ideale per escursioni nei dintorni. Proprio da quì potete iniziare l’escursione sull’Alta Via di Merano, un sentiero a struttura circolare di 100 km che attraversa il Gruppo di Tessa. Si tratta di uno dei più bei sentieri dell’intero arco alpino. Inoltre potete camminare al pascolo più antico dell’Alto Adige, chiamato malga “Moar Alm”. La sua storia risale ad almeno 800 anni fa.

Anche in inverno Monte Santa Caterina merita essere visitato. Già ai tempi di Oetzi gli uomini apprezzavano la sua posizione soleggiata e il clima particolarmente mite, come mostrano i ritrovamenti archeologici. Poco distante dal paese si trova l’area sciistica Ghiacciaio Val Senales che offre divertimento bianco per tutta la famiglia da autunno fino a maggio. Per coloro invece che amano lo sci di fondo, oltre 30 km di piste da fondo si snodano nella valle.

Suggerimenti ed ulteriori informazioni