Alta Via di Merano Casera di Fuori - Passo Gelato

Questa 8° tappa dell’Alta Via di Merano attraversa il suo punto più alto: Passo Gelato, quota 2.879 m.

Da Casera di Fuori, una malga idilliaca a 1.700 m s.l.m., iniziamo la nostra tappa attraverso la Val di Fosse. La strada militare, oltre al segnavia nr. 24 per l’Alta Via di Merano, coincide parzialmente anche con il sentiero archeologico A8. Passiamo davanti alla Malga Rableid e al Maso Gelato (2.081 m s.l.m.), raggiunto dopo ca. 2 km. Mentre alla nostra sinistra si alzano le vette delle Alpi Breonie al confine con l’Austria, a destra regnano quelle del Gruppo di Tessa. Dietro di noi, l’area innevata del Similaun (3.599 m s.l.m.).

La strada prosegue attraverso un lariceto, poi si snoda in direzione nordest fino a diventare un sentiero sempre più stretto e ripido in salita. Attraversiamo il rio della Val di Fosse e raggiungiamo piccole cascate. La pace che ci circonda è interrotta soltanto dallo scorrere dell’acqua, dai versi delle capre e dalle mucche che qui pascolano. Al bivio proseguiamo in direzione Passo Gelato (Eisjöchl, 2.879 m s.l.m.), il sentiero prosegue in tornanti verso il suo punto più alto.

Poco prima però dobbiamo attraversare il pezzo più difficile del tragitto, alcuni metri richiedono l’uso delle mani. Poi ci siamo - lo sguardo verso nordest si apre, davanti a noi il Rifugio Petrarca all’Altissima (Stettiner Hütte), con le acque azzurre del lago alpino. Scendiamo alcuni metri per raggiungere il rifugio, dopo quasi 5 ore di marcia ci meritiamo una pausa!

Indicazione: la strada asfaltata dalla Val Senales arriva fino al punto di partenza Casera di Fuori (parcheggio a pagamento). Stagione ideale è da inizio estate all’autunno (finché i sentieri sono liberi da neve e ghiaccio, la valle è particolarmente bella per la coloritura autunnale dei larici).


Attenzione: ad inizio febbraio 2014 una valanga ha distrutto gran parte del Rifugio Petrarca all’Altissima. A luglio 2014 il rifugio ha riaperto per ospiti diurni, dall’estate 2017 è nuovamente possibile pernottare!

Importante: se volete intraprendere questa tappa sull’Alta Via di Merano, informatevi prima sulle attuali condizioni e sulle possibilità di pernottamento!

Punto di partenza: Casera di Fuori
Percorso: Casera di Fuori - Casera di Mezzo - Malga Rableid - Maso Gelato - Passo Gelato - Rifugio Petrarca
Segnavia: nr. 24 (Alta Via di Merano)

Lunghezza: 12 km

Tempo di percorrenza: ca. 5 ore

Dislivello: 1.220 m
 (salita)
Escursione intrapresa a: settembre 2010
Ulteriori informazioni: associazione turistica Val Passiria, tel. +39 0473 656188

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

  1. Hotel Waldhof
    Hotel

    Hotel Waldhof

  2. Im Tiefenbrunn
    Hotel

    Im Tiefenbrunn

  3. Hotel Oberraindlhof
    Hotel

    Hotel Oberraindlhof

  4. Botango
    Hotel

    Botango

  5. Hotel Residence St. Kassian
    Residence

    Hotel Residence St. Kassian

  6. Residence Karnutsch
    Residence

    Residence Karnutsch

Suggerimenti ed ulteriori informazioni